L’Università di Siracusa espelle permanentemente la fraternità del video “antisemita”

Una confraternita presso l’Università di Syracuse è stata espulsa in modo permanente sabato dopo che un video offensivo è emerso che i membri dicono che era inteso come satira.

Il capitolo Theta Tau della scuola di New York ha detto sul suo sito web che uno dei suoi membri quest’anno è un repubblicano conservatore, e i nuovi membri lo hanno arrostito interpretando la parte di un personaggio conservatore razzista.

“Era uno schizzo satirico di una persona ignorante, razzista, omofobica, misogina, sessista, abile e intollerante”, dice la nota. “Il giovane che interpreta la parte di questo personaggio e il giovane che viene arrostito non tengono nessuna delle orribili idee esposte come parte di quello schizzo”.

Tradotto da Foxnews:

http://www.foxnews.com/us/2018/04/23/syracuse-university-permanently-expels-fraternity-over-anti-semitic-video.html

Advertisements

Il canadese accusato di omicidio viene linciato nell’Amazzonia peruviana

Un uomo canadese fu linciato nell’Amazzonia peruviana, dopo essere stato accusato dai membri di una comunità indigena di uccidere un leader spirituale locale.

La polizia ha trovato il corpo di Sebastian Woodroffe dopo che il video del suo linciaggio di venerdì è stato condiviso sui social media, hanno detto i procuratori peruviani a Ucayali.

I funzionari avevano lanciato una ricerca per il 41enne dopo l’omicidio di Olivia Arévalo, 81 anni, vicino a casa sua.

Il guaritore della tribù Shipibo-Conibo è stato colpito due volte e è morto giovedì.

“Non ci fermeremo fino a quando entrambi gli omicidi, della donna indigena e del canadese, saranno risolti”, ha detto a Reuters Ricardo Palma Jimenez, il capo procuratore di Ucayali.

  • Il gas peruviano controverso arriva nel Regno Unito
  • La comunità indigena in Perù soffre dopo la fuoriuscita di petrolio
  • Profilo del Perù

Alcuni membri della comunità Shipibo-Conibo nella regione nord-orientale avevano accusato la morte dell’attivista per i diritti indigeni sul cittadino canadese che viveva nella zona e si credeva che fosse uno dei suoi clienti, ha detto Jimenez.

Non si sa ancora quando il signor Woodroffe è arrivato nella zona o cosa ci faceva lì.

L’omicidio della sig.ra Arévalo ha scatenato indignazione nella foresta pluviale amazzonica peruviana, in seguito a una serie di omicidi irrisolti di attivisti indigeni che hanno ripetutamente affrontato minacce di morte derivanti dai loro sforzi per tenere i taglialegna e i coltivatori di olio di palma fuori dalle terre natali.

Le autorità stavano esplorando diverse ipotesi relative all’omicidio del guaritore tradizionale, ma hanno detto che era troppo presto per nominare i sospetti nel caso.

Non ci sono stati nemmeno arresti in relazione alla morte del signor Woodroffe, il cui cadavere è stato ritrovato sepolto a circa 1 km (0,6 miglia) dalla casa della sig.ra Arévalo sabato.

Il video girato dalla polizia mostra un uomo che geme in una pozzanghera vicino a una struttura con tetto di paglia. Un altro uomo gli mette una corda intorno al collo e lo trascina mentre gli spettatori stanno a guardare.

Jimenez ha confermato che l’uomo nel video era il signor Woodroffe e che un’autopsia ha rivelato che è stato strangolato a morte dopo aver ricevuto numerosi colpi al suo corpo.

  • Il Papa avverte della minaccia ai popoli dell’Amazzonia
  • Le minoranze del Perù combattono il razzismo

La polizia è debole su gran parte delle Ande e dell’Amazzonia peruviana, con abitanti di villaggi in province lontane che puniscono spesso i sospetti criminali secondo le usanze locali e senza il coinvolgimento della polizia di stato e dei pubblici ministeri.

Le autorità canadesi hanno esteso le “più sentite condoglianze in seguito all’assassinio di Olivia Arévalo Lomas, anziano indigeno e difensore dei diritti umani”.

Senza confermare alcuna identità, hanno anche affermato in una dichiarazione che erano a conoscenza di un cittadino canadese ucciso e stavano fornendo servizi consolari alla famiglia della persona.

Tradotto da BBC:

http://www.bbc.com/news/world-latin-america-43858482

Uno studio dice che il dottore che ha dato alla sindrome di Asperger il suo nome ha aiutato i nazisti a uccidere i bambini

Il medico austriaco per il quale è stata chiamata la sindrome di Asperger ha aiutato i nazisti a uccidere bambini disabili durante la seconda guerra mondiale, secondo uno studio pubblicato giovedì.

Hans Asperger, un pediatra che per primo identificò la sindrome nel 1944, andò a genio con i nazisti indirizzando i bambini a una delle loro famigerate cliniche per l’eutanasia, lo storico medico Herwig Czech dell’Università medica di Vienna rivelò sulla rivista Molecular Autism.

Quasi 800 bambini che non rientravano nel criterio del Terzo Reich di “degno di vivere” – nel senso che mancavano di “purezza razziale” e “dignità ereditaria” – morirono nella clinica Am Spiegelgrund di Vienna tra il 1940 e il 1945.

Asperger riferiva spesso i bambini disabili alla clinica, secondo documenti precedentemente non trattati dagli archivi di stato – inclusi i file del personale di Asperger e i casi clinici dei pazienti – riportati alla luce dalla Repubblica ceca, secondo quanto riportato dal Guardian UK.

I bambini, che avevano “difetti” fisici o psicologici, erano ritenuti indesiderabili e venivano uccisi per fame e iniezione letale – sebbene la loro causa di morte fosse riportata come polmonite.

Mentre Asperger si vantava di aver protetto i suoi pazienti dal regime nazista, era un ingranaggio nella sua macchina per uccidere ed è stato premiato per la sua lealtà con opportunità di carriera, ha rilevato il ceco.

“Era responsabile della privazione della libertà di molti bambini che riteneva incapaci di esistere al di fuori delle istituzioni”, ha detto il ceco al Guardian.

Tra le scoperte della Repubblica Ceca c’è una foto di Herta Schreiber, una bambina di 3 anni che ha sofferto di encefalite e che è morta tre mesi dopo essere stata ricoverata in clinica per ordine di Asperger.

Il dottore l’aveva trasferita perché “doveva essere un peso insopportabile per sua madre”, scrisse, ed era considerata incurabile. Un campione del cervello del bambino è stato trovato nel seminterrato della clinica alla fine degli anni ’90 e fu sepolto nel 2002.

Asperger spesso considerava i bambini vittime di abusi sessuali responsabili di ciò che accadeva loro e gli stereotipi antisemiti spesso si insinuavano nelle sue diagnosi, scriveva il ceco. Il dottore non ha mai riconosciuto che gli ebrei erano stati presi di mira dai nazisti, anche dopo la fine della guerra.

“Asperger non stava facendo del suo meglio per sopravvivere in condizioni intollerabili, ma era anche complice con i suoi superiori nazisti nel prendere di mira le persone più vulnerabili della società”, ha scritto in un editor i redattori dell’Autismo Molecolare.

Asperger ha continuato a lavorare come medico per oltre tre decenni dopo il crollo del regime nazista e morì nel 1980.

Tradotto da Foxnews:

http://www.foxnews.com/science/2018/04/19/doctor-who-gave-asperger-syndrome-its-name-helped-nazis-kill-children-study-says.html

Allison Mack, attrice di Smallville, accusata di traffico sessuale Nxivm

Allison Mack, attrice statunitense nota per il programma televisivo Smallville, è apparsa in tribunale con l’accusa di aver aiutato un’operazione di traffico sessuale travestita da gruppo di mentori.

Keith Raniere, il leader del cosiddetto gruppo di auto-aiuto, è stato arrestato dall’FBI in Messico a marzo.

La sig.ra Mack è accusata di averlo aiutato a reclutare donne che sono state poi sfruttate “sia sessualmente che per il loro lavoro”, ha detto l’avvocato della Procura di New York.

Si è dichiarata non colpevole di tutte le accuse.

In una breve udienza di venerdì sera in una corte federale di Brooklyn, il giudice ha ordinato che Mack, 35 anni, fosse detenuta in custodia. Apparirà di nuovo in tribunale lunedì.

Tradotto da BBC:

http://www.bbc.com/news/world-us-canada-43846243

Il ritorno a sorpresa dell’aviatore del North Dakota porta in lacrime figlio di 8 anni

Il ritorno a sorpresa di un aviatore del North Dakota ha portato in lacrime suo figlio di 8 anni.

SMSgt. Mark Coffelt con il 69 ° squadrone di bombe è arrivato a casa dal Qatar martedì, ore dopo il suo orario di arrivo previsto. Quando la moglie di Mark, Aleecia, prese in braccio il marito dall’aeroporto, Ronin, che aveva 8 anni, stava già dormendo.

Di conseguenza, Aleecia ha deciso di sorprendere suo figlio con il ritorno a casa del padre quando è tornato a casa da scuola mercoledì, ha detto a Fox News.

Ronin aveva chiesto ad Aleecia “negli ultimi tre mesi” quando suo padre stava tornando a casa, e se avrebbe festeggiato il compleanno del ragazzo il 6 maggio. Per sorprendere suo figlio, Aleecia avvolse una finta lettera in una serie di scatole per ingannare pensò che suo padre non sarebbe tornato in qualsiasi momento presto.

Ronin “mi chiama sempre”, disse sua madre, ed è per questo che “mi stava uccidendo” quando l’8enne era così sconvolto dalla lettera.

“[Mark] disse che il suo cuore si stava anche rompendo quando lesse la lettera; Potevo vedere una lacrima nei suoi occhi “, ha detto, aggiungendo che suo marito è” duro “ma un” morbido quando si tratta di lui [Ronin]. ”

Ma le lacrime del giovane ragazzo si trasformarono in sorrisi dopo aver letto la parola “sorpresa”, uno spunto perché Mark emergesse da dietro il muro dove si nascondeva.

Questa è la terza volta che l’aviatore è stato schierato in quattro anni, ha detto Aleecia, aggiungendo che ogni volta che Mark è tornato alla casa dei Minot della famiglia, pensa a un modo per sorprendere Ronin.

“La sorpresa è stata davvero speciale [questa volta] a causa dell’anticipazione”, ha detto. Questo in parte perché Mark è stato schierato per otto mesi.

“[Quando suo padre se ne va] a volte piange se stesso per dormire la notte, quindi questo è stato davvero toccante”, ha detto.

Una volta che la telecamera ha smesso di rotolare, Aleecia ha detto che Ronin è rimasto tra le braccia di suo padre per un po ‘e ha chiesto, “perché così tante scatole?”

“È difficile”, ha detto Aleecia dei tempi in cui Mark è stato schierato. “Mentre puoi ancora parlare con loro – siamo così benedetti dalla tecnologia – a volte l’accoglienza non è buona”, ha detto. Questa è un’altra ragione per cui la famiglia è così felice di riavere Mark, anche se non lo è per molto.

“Speriamo di averlo a casa per un po ‘”, ha detto Aleecia.

Tradotto da Foxnews:

http://www.foxnews.com/lifestyle/2018/04/20/north-dakota-airmans-surprise-homecoming-brings-8-year-old-son-to-tears.html

DJ Avicii morto a 28 anni

Avicii è stato trovato morto a Muscat, in Oman, venerdì, ha riferito a Fox News un rappresentante della star. Aveva 28 anni.

“La famiglia è devastata e chiediamo a tutti di soddisfare il loro bisogno di privacy in questo momento difficile”, ha detto Diana Baron, l’inserzionista di Avicii. “Non verranno fornite ulteriori dichiarazioni”.

Avicii è stato un pioniere del contemporaneo Electronic Dance Movement e un raro DJ capace di tournée in tutto il mondo. Ha vinto due MTV Music Awards, un Billboard Music Award e guadagnato due nomination ai Grammy. Il suo più grande successo è stato “Levels”.

La sua morte arriva pochi giorni dopo che è stato nominato per un Billboard Music Award per il miglior album dance / elettronico per il suo EP “Avicii (01).” È stato nominato al fianco dei suoi colleghi, che hanno preso il mainstream EDM negli ultimi tempi – The Chainsmokers, Calvin Harris e Kygo.

I suoi successi includono “Wake Me Up!” ” Levels “e” You Make Me “.

Ha fatto parte dell’ondata di produttori di DJ, come David Guetta, Calvin Harris e Swedish House Mafia, che sono entrati in scena come protagonisti assoluti, ottenendo successi internazionali, fama, premi e più simili a pop star tipiche.

Avicii ha anche collaborato con atti di alto profilo, producendo “Devil Pray” di Madonna e i successi dei Coldplay “Un cielo pieno di stelle” e “Inno per il fine settimana”.

Avicii soffriva di pancreatite acuta in passato, in parte a causa dell’eccessivo consumo di alcolici. Dopo aver rimosso la cistifellea e l’appendice nel 2014, ha annullato una serie di spettacoli nel tentativo di recuperare. Ha lasciato il tour nel 2016 ma ha continuato a fare musica in studio.

Avicii ha smesso di fare tour nel 2016 ma ha continuato a produrre musica. (Reuters)

“È stato un viaggio molto pazzo, ho iniziato a produrre quando avevo 16 anni. Ho iniziato a fare tour quando avevo 18 anni. Da quel momento in poi sono saltato al 100%”, ha detto Avicii alla rivista Billboard nel 2016.

“Quando guardo indietro alla mia vita, penso: whoa, l’ho fatto? Era il momento migliore della mia vita in un certo senso.Era arrivato con un prezzo – un sacco di stress un sacco di ansia per me – ma è stato il miglior viaggio della mia vita “.

L’anno scorso ha postato questo messaggio sul suo sito web, promettendo di continuare a creare: “Il prossimo passo sarà tutto il mio amore per fare musica per voi ragazzi: è l’inizio di qualcosa di nuovo”.

Tradotto da Foxnews:

http://www.foxnews.com/entertainment/2018/04/20/swedish-house-dj-avicii-dead-at-28.html

USA, progetto ipersonico da $ 928 milioni dopo i guadagni registrati dalla Russia, Cina

Un combattente russo lancia un missile ipersonico durante un test a marzo sulla Russia meridionale. (Servizio stampa ministero della Difesa russo)

L’Air Force statunitense ha sfruttato il gigante della difesa Lockheed Martin per sviluppare un’arma ipersonica, in un accordo riferito che valeva $ 928 milioni.

Il contratto arriva un mese dopo che la Russia ha dichiarato di aver testato con successo un missile ipersonico con capacità nucleare senza eguali. La Cina ha capacità simili, ha riferito il Washington Post.

I funzionari della difesa hanno avvertito che i missili ipersonici che possono viaggiare a più di cinque volte la velocità del suono e potrebbero – in teoria – sfuggire ai sistemi di difesa missilistica degli Stati Uniti, secondo il rapporto.

Il progetto dell’aeronautica è considerato la “priorità tecnica” del Pentagono, che è notevole a causa delle minacce alla guerra cibernetica in continua evoluzione e del bioterrorismo.

“Con i sistemi di difesa odierni, non vedremo arrivare queste cose”, ha dichiarato Michael Griffin, capo del dipartimento di ricerca e sviluppo del Pentagono, secondo il Post.

Lo stratega della sicurezza nazionale Fox Business Dr. Sebastian Gorka parla della tecnologia missilistica ipersonica della Russia e della Cina e di cosa gli Stati Uniti possono fare per combatterlo.
Il ministero della Difesa russo ha pubblicato un video a marzo che mostra un MiG-31 che lancia un missile Kinzhal (Dagger) durante un volo di addestramento. Il ministero ha affermato che il missile ha colpito un bersaglio di pratica ed era stato messo in servizio di combattimento con un’unità del distretto militare meridionale della Russia.

Il Pentagono ha dichiarato in una dichiarazione che il contratto Lockheed “prevede la progettazione, lo sviluppo, l’ingegneria, l’integrazione dei sistemi, i test, la pianificazione logistica e il supporto all’integrazione degli aeromobili di tutti gli elementi di un’arma ipersonica, convenzionale, lanciata dall’aria e stand-off “.

Defense News ha riferito che il valore dell’accordo potrebbe essere alto come $ 928 milioni per Lockheed.
Lockheed sta sviluppando un aereo ipersonale senza pilota, l’SR-72, “figlio di Merlo”, che mira a volare su Mach 6.

Marillyn Hewson, CEO della compagnia, ha affermato che l’SR-72 “potrebbe cambiare per sempre la nostra capacità di dissuadere e rispondere ai conflitti”.

Tradotto da Foxnews:

http://www.foxnews.com/us/2018/04/20/us-taps-lockheed-for-928m-hypersonic-project-after-reported-gains-by-russia-china.html